• Referendum: "Ce lo chiede l'Europa" non funziona più

    Por En 5 de Diciembre de 2016

    (Opinione) Il risultato uscito dalle urne non lascia spazio ad alcuna contestazione: 59,11% è una vittoria del No senza appello, ed una netta sconfitta del Sì e dei suoi principali sostenitori, Matteo Renzi e il suo governo. Ma non è una vittoria degli antieuropeisti, degli antisistema, dei Grillo e dei Salvini. È una vittoria degli italiani. Che quando li si ascolta si fanno sentire, eccome.

  • Referendum: volgarità, ricchi premi e cotillon

    Por En 3 de Diciembre de 2016

    A pochissime ore dal voto, è arrivato il momento di tirare le somme della campagna referendaria, dove la politically correctness non è stata certamente la prima preoccupazione degli attori politici in campo. Ecco una breve antologia delle "perle" elargite negli 8 mesi di campagna elettorale. Buon divertimento.

  • The Trump effect: istruzioni per l'uso

    Por En 25 de Noviembre de 2016

    A circa due settimane dalla vittoria di Donald Trump alle presidenziali americane stiamo iniziando ad abituarci all'idea... Per quel che è possibile, quantomeno. Cosa aspettarci da questi "mirabolanti" quattro anni a venire? Ne abbiamo parlato con Nadia Urbinati, politologa e docente presso la Columbia University di New York.

  • Il referendum costituzionale in pillole

    Por En 23 de Noviembre de 2016

    Vi siete persi per strada qualche pezzo riguardo il referendum costituzionale ed il delirio mediatico che si è scatenato intorno? Abbiamo provato a fare un punto della situazione, provando a descrivere una riforma che di italiano ha veramente tutto, perfino il dramma.

  • I 300 di Gorino che si credevano spartani e si scoprirono vigliacchi

    Por En 26 de Octubre de 2016

    (Opinione) Nella frazione di Gorino, nel ferrarese, 300 persone sono scese a bloccare la strada che porta al paese per impedire l'arrivo di 20 migranti, ricollocati dal prefetto in via temporanea in assenza di soluzioni alternative. Una congrega di moderni spartani che lasciarono a casa l'onore e portarono in borsa l'odio. Facendoci vergognare di avere la stessa nazionalità.

  • Referendum in Ungheria: l'opposizione è un Cane a Due Code

    Por En 28 de Septiembre de 2016

    La campagna per il No del primo ministro ungherese Viktor Orbán ha portato i risultati voluti: odio xenofobia e disinformazione sono a livelli forse mai visti prima, mentre l'opposizione sta a guardare. O almeno, quella dentro al Parlamento. Fuori da esso assume la forma di un cane a due code, ironico e sarcastico, che però raccoglie sempre più consensi.

  • Inflight Feed: passione per la cucina ad alta quota

    Por En 16 de Septiembre de 2016

    Diciamoci la verità: i pasti in aereo possono essere un'esperienza traumatica. Tra piatti scaldati al microonde e succhi in cui la frutta appare solo sull'etichetta, può essere difficile superare indenni lo scoglio del pranzo ad 11.000 metri di quota. Ma non in tutte le compagnie aeree è così. E c'è poi chi, di recensire i pasti a bordo, ne ha fatto un vero e proprio mestiere.

  • Fertilità non è sinonimo di maternità (anche se fa rima)

    Por En 2 de Septiembre de 2016

    (Opinione) Al Ministero della Salute, buttando giù qualche bozza per il Fertility Day, devono aver pensato che spingere le giovani coppie a figliare e a farlo presto fosse un'ottima strada per combattere la decrescita demografica. Il problema non è concepire un figlio, quanto scegliere di farlo consapevolmente e poi crescerlo. Ed è lì che lo Stato, puntualmente, scompare.

  • Prezzo che paghi, vino che trovi. O forse no.

    Por En 1 de Septiembre de 2016

    "Non si può vivere bene dove non si beve bene", diceva Benjamin Franklin. Parole sante, e non serve nemmeno accendere un mutuo per seguire questa scuola di pensiero: basta sapere dove e come cercare la bottiglia giusta per appagare i vostri sensi.

  • Pokémon Go is blasting off at the speed of light

    Por En 8 de Agosto de 2016

    REM's “It’s the End of the World As We Know It” seems to be playing in the distance as the entire cafébabel staff tries to come to terms with the Independent headline: “Pokémon Go beats porn on Google.” Exactly what does it say about the times we're living in?