• I Phoenix, miglior gruppo francese all'estero

    Por En 22 de Mayo de 2013
    Il 23 aprile è uscito Bankrupt!, ultimo album del gruppo pop-rock francese. Attesissimo dai fan, questo quinto album illustra e completa alla perfezione la folgorante e incredibile ascesa di un gruppo di quattro amici. C’è solo da capire se anche i Phoenix rischiano di bruciarsi le ali.
  • Cahuzac: il lato oscuro della Francia

    Por En 8 de Abril de 2013
    Mercoledì scorso il presidente francese François Hollande ha tentato di limitare i danni del caso di riciclaggio di denaro e frode fiscale dell’ex ministro del Bilancio Jérôme Cahuzac. In futuro, apposite normative assicureranno la pubblicazione di tutti i patrimoni politici e impediranno che i politici condannati per corruzione possano essere rieletti.
  • Da Parigi alla Berlinale: Christa Théret, attrice in erba

    Por En 18 de Marzo de 2013
    A 21 anni, Christa Théret, giovane attrice parigina, protagonista del film "Lol", è già all'apice della sua carriera. Nominata due volte come miglior promessa femminile ai César, la giovane attrice ha già interpretato una dozzina di personaggi al cinema.
  • Il ritorno dell'uomo virile: perché noi valiamo!

    Por En 13 de Marzo de 2013
    Ormai non si contano più le riviste rivolte alle donne o agli uomini, ma non si è ancora vista una testata dedicata ad entrambi. In un’epoca in cui si mettono in discussione le idee legate ai generi, femminile e maschile, emerge un’altra tendenza: il ritorno del maschio, quello vero, quello che dice “tipa” e “birrozza”, rivendicando anche una certa irriverenza.
  • Michel Santi e la fuga dalla crisi: "Europa, lascia perdere la Germania"

    Por En 25 de Febrero de 2013
    Michel Santi è un uomo arrabbiato. Nel suo libro Splendeurs et misères du libéralisme ("Splendori e miserie del liberalismo", ndt), l’ex trader e consigliere delle banche centrali sferra un colpo magistrale contro l’austerità che si abbatte sull’Europa, l’ideologia neoliberale, la follia dei mercati e l’incapacità dell’Unione Europea di trovare una soluzione alla crisi.
  • Erasmus: european psycho

    Por En 10 de Diciembre de 2012
    Il progetto Erasmus festeggia il suo quarto di secolo. Ciononostante, il programma di scambi europei non è mai stato così vicino all'estinzione. Agli studenti europei, tuttavia, sono bastati 25 anni per parlare 12 lingue, lanciarsi nell'esplorazione  di mille stati differenti, darsi arie da cosmopoliti e cittadini del mondo, per poi finire a  lavorare alla Commissione Europea.
  • Audiolibri, un'editoria di lusso

    Por En 5 de Julio de 2012
    La Francia in materia di diffusione di audio libri è un passo indietro rispetto ai suoi vicini europei. Si tratta senza dubbio di una vecchia convinzione da reazionari francesi che rivendicano la dizione come un travestimento della “Cultura Letteraria”. Eppure una giovane francese ha prestato l’orecchio a questa nuova pratica. E ci spiega perché.
  • Tony Canto : «Sì, sono un siciliano!»

    Por En 13 de Mayo de 2011
    Autore, compositore, cantante e musicista, ma prima di tutto ciò Tony Canto è siciliano. Personaggio ibrido, un po’ Ulisse e un po’ Don Chisciotte, con i piedi ben piantati sulla sua Terra. Il suo nuovo album Italiano Federale è una sorta di manifesto rivoluzionario per lo spirito e le orecchie.
  • Bosnia: il ćevapi resisterà al Big Mac ?

    Por En 5 de Abril de 2011
    Sabato mattina, alle 11, è l’ora di punta alla "Ćevabdžinica kod Muje", la trattoria tradizionale bosniaca più rinomata di Banja Luka. La cameriera è ansiosa di servire i clienti, comodamente seduti sulla terrazza soleggiata e nessuno sembra preoccuparsi dell’imminente arrivo in Bosnia della catena americana di fast food McDonald’s.
  • "Monsieur Karl e la politica": satira portoghese in salsa polacca

    Por En 17 de Marzo de 2011
    Di recente lo scrittore portoghese Gonçalo M.Tavares ha chiesto su cafebabel.com agli autori teatrali «di sentirsi liberi di staccarsi dai miei testi nel caso ne sentissero il bisogno. Questo lavoro ormai appartiene a loro. Segue un percorso a sé».